Per attivare il servizio su ogni utente di posta è necessario eseguire la seguente procedura per ogni singola casella di posta attivata, quindi ogni utente dovrà (solo la prima volta):

  1. Aprire il browser preferito e inserire il seguente indirizzo → https://antispam.next-cloud.it/
  2. inserire come utente la mail che si vuole attivare e relativa password (stesse credenziali che si usano per l’accesso alla posta)
  3. cliccare sulla voce “settings” dal menù verticale
  4. inserire 1440 nel campo “Email Digest interval
  5. selezionare “italiano” nella sezione “Display language
  6. cliccare sul pulsante “update Miscellaneous Settings
  7. a questo punto l’interfaccia compare in italiano e il valore 1440 indica ogni quanti minuti verrà inviato l’avviso con il contenuto della quarantena

ATTENZIONE – Si consiglia vivamente la lettura di questo documento prima di abilitare il filtro antispam su ogni casella, in quanto la scarsa conoscenza del funzionamento dello stesso, potrebbe portare ad apparenti disservizi nella ricezione della posta.

Next Data non si assume responsabilità per mail fermate dal filtro a causa di settaggi troppo rigidi, è preferibile/consigliabile partire con impostazioni permissive e incrementare il livello di protezione una volta preso dimestichezza col funzionamento del filtro

Questo articolo è stato utile?

I Commenti sono bloccati